sfondo
fondoarticolo

PROGETTO "GUIDA SICURA"

Ama la vita corri in pista, non in strada!

Vincenzotto Simone • marzo 2010

Ogni giorno, leggiamo sui giornali di gente che perde la propria vita, specialmente Sabato e Domenica sulle strade.

Le principali cause sono sempre le stesse: alta velocità, distanze di sicurezza e alcool. Ma a chi non è mai venuta voglia di PREMERE sull'acceleratore per provare il brivido della velocità, l'ebbrezza del curvare al limite, l'adrenalina della derapata? Questo è quello che succede. La frase che sentiamo sempre è la seguente:“corri che arriveremo prima a casa”.

def2010G

I ragazzi delle classi terze del Centro Formazione Pordenone, anche quest’anno hanno avuto la possibilità di partecipare al “progetto guida sicura”, che prevede la creazione di una macchina da rally e la partecipazione ad un evento che si terrà venerdì 9 aprile al CFP di Pordenone grazie alla partecipazione dell'Autoscuola Bressan di Sacile, che ha l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi rispetto alla guida sicura e all’utilizzo delle piste, luoghi idonei, per una guida più “spericolata”.

Da ormai un anno i ragazzi delle classi terze del Centro Formazione Pordenone stanno realizzando un’ auto da rally: la mitica Peugeot 205, che correrà in qualsiasi gran premio italiano della scuderia Iron Whire. La macchina è stata preparata da 3 classi: motoristi, carrozzieri, e grafici.

Gli studenti della classe terza motoristi si sono occupati della parte motoristica (motore, freni, sterzo), i ragazzi della classe terza carrozzieri hanno svolto la parte della carrozzeria della macchina (verniciatura, stuccatura), i grafici ne hanno progettato la livrea.

Ora l'auto si trova nel laboratorio di motoristica; si sta per inserire il motore nell'automobile, successivamente si costruirà tutto l'impianto elettrico.

Spero che venga finita al più presto per vedere il "capolavoro" di queste tre classi.

HAVING YOUR SAY

magazine interculturale