sfondo
fondoarticolo

METALLICA

Fuori dal trash

Matteo Romano • gennaio 2009

I Metallica sono un gruppo thrash metal statunitense formatosi a Los Angeles nel 1981.

Il gruppo viene fondato dal cantante e chitarrista James Hetfield e dal bassista Lars Ulrich, che si conobbero tramite un annuncio su una rivista di musica. Dopo molti chitarristi e bassisti, fu il turno di Clifford Lee Burton che rimane nel gruppo dal 1982 al 1986, anno della sua morte, dovuta ad un tragico incidente automobilistico avvenuto durante una tournee, che coinvolse anche gli altri membri della band. Dopo questa perdita, non solo per il gruppo, ma per il mondo e la musica intera, la band riuscì a rialzarsi dal colpo subito, cambiando stile di vita: se prima le loro canzoni erano intrise di riferimenti al alcool e alle droghe, successivamente furono ricche di contenuti profondi. Nel 1983, entrò nella band come chitarra solista: Kirk Hammett.

Fino agli 90 la band orientò la sua musica verso lo stile trash, che li caratterizzava anche nel abbigliamento, poi, però avvenne un “cambio di rotta” verso il rock ed il blues, che talaltro è la base di qualsiasi genere musicale. Ascoltando gli innumerevoli album da loro incisi, mi sono accorto che parecchi loro pezzi hanno una scomposizione ritmica del funk; c’è un’influenza dei: Black Sabbath, Motorhead, Diamond Head, Saxon, Thin Lizzy, Judas Priest, Iron Maiden, Kind Diamone, Misfits; G.B.H., Jim Hendrix, Joe Satriani, Carlos Santana e molti altri.

La musica dei Metallica è unica, perché è caratterizzata dalla storia stessa del gruppo e dalla loro mentalità, inoltre è un genere che nasce in America, in Italia, a mio parere, non ci sono gruppi di questo genere che valgano la pena di essere apprezzati.

[foto:fonte mtv.com]

metallica

HAVING YOUR SAY

magazine interculturale