sfondo
fondoarticolo

CARNEVALE A PRATA

I bambini della Ludoteca con il PG di Prata portano a spasso Willy Wonka

Costantino Negoita • marzo 2010

Sabato 13 marzo, i ragazzi del Progetto Giovani, i bambini della Ludoteca e i loro educatori, hanno partecipato alla ventottesima sfilata di carnevale di Prata di Pordenone, organizzata dalla ProLoco Santa Lucia.

I 50 bambini della Ludoteca e i 15 ragazzi del Progetto Giovani che hanno partecipato alla parata, erano vestiti da personaggi di “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato”, film da pochi anni rivisitato dal regista Tim Burton; i bimbi erano vestiti da Umpa Lumpa, i ragazzi del Progetto Giovani da Willy Wonka, dai cinque personaggi che nella storia ritrovano i famosi biglietti d’oro e da m&m’s.

Per partecipare a questa seconda edizione del carnevale in notturna, i ragazzi del Progetto Giovani, assieme agli educatori e ad alcuni genitori, hanno preparato i costumi per tutti i ragazzi e bambini partecipanti, hanno decorato un piccolo carretto, la bicicletta di Willy Wonka e hanno imparato delle coreografie sulla base di due canzoni della colonna sonora del film.

Fotolia4147545M

Per le ultime prove delle coreografie, per truccare e vestire i 50 bimbi che partecipavano alla sfilata, gli educatori hanno dato appuntamento a tutti i partecipanti al Progetto Giovani alle ore 16.30. C’era molta agitazione nell’aria, i bambini da truccare e vestire erano davvero tantissimi. Alcuni ragazzi del Progetto Giovani hanno aiutato gli educatori durante i preparativi, si sono a loro volta vestiti e alle 19.15 hanno concluso la difficile impresa: i bimbi i ragazzi e gli educatori, componendo una fila “quasi” ordinata, sono partiti dal Progetto Giovani per raggiungere piazza Wanda Meyer, dove aveva inizio il carnevale.

La lunga fila di bambini e ragazzi, si posizionata dopo la Banda Musicale e le majorettes, e ha iniziato a sfilare per le vie del centro del paese.

I bimbi erano molto emozionati, erano davvero bellissimi vestiti e truccati da umpa lumpa! Uno dei bimbi della Ludoteca, di solo dieci anni ha impressionato tutti gli spettatori del carnevale, per il suo grande talento, ballando un pezzo di musica hip hop.

Dopo aver attraversato la via principale e dopo aver ballato, cantato e urlato, i bimbi e i ragazzi, si sono concessi anche una piccola sosta, al Progetto Giovani, dove hanno potuto fare un piccolo spuntino.

La sfilata terminata al ritorno in piazza Wanda Meyer, dove l’intero gruppo stato premiato dagli organizzatori del carnevale e dove i bimbi, esausti ma felici per la giornata passata, hanno potuto riabbracciare i loro genitori.

HAVING YOUR SAY

magazine interculturale